Stronzoblog

Il blog più stronzo del web

Zoom sul genio dell’ovvio: Salvatore Aranzulla

Buongiorno a tutti i lettori di Stronzoblog (per ora pochi, anzi forse sono ancora solo come uno stronzo qua detro), oggi parliamo di un personaggio molto famoso nel web, uno di quelli che metto nella categoria dei  FURBI (per usare un termine fin troppo gentile, considerato il mio linguaggio), quelli che sfruttano l’ignoranza della gente per farsi avanti… il protagonista di questo intervento è Salvatore Aranzulla.

Ha un blog molto famoso sul web e già la sua presentazione è tutto un programma (non vi linko il blog perché non voglio aiutarlo nella indicizzazione di google, ma facendo una semplice ricerca potrete trovare subito il suo blog).

Aprendo la sua ‘’pagina autobiografica’’ veniamo travolti dalla sua sagra del vanto. Potrete subito trovare una massima scritta fra virgolette… voi penserete ‘’chissà chi cazzo è andato a scomodare per far vedere quanto è bravo’’ … invece vai a leggere il presunto autore e chi è…. SALVATORE ARANZULLA…. ci rendiamo conto?? FA LE AUTO-CITAZIONI auhauhahuuhauhaa .

Iniziando a leggere quello che scrive di se noto che si definisce ‘’blogger e divulgatore informatico’’ …. Blogger?? Divulgatore informatico?? Questo non sa nemmeno usare un congiuntivo, per lui le virgole sono alla stregua dei geroglifici (cazzodio non le usa mai!) e SI DEFINISCE DIVULGATORE E BLOGGER…. Proseguendo nella lettura del suo cursus honorum notiamo che sbandiera dei presunti bug da lui scoperti: o sono bug con i quali non ci si può fare niente (i bug di google), o bug scopiazzati da altri siti.  Alla fine, dopo aver detto al mondo quanto è bravo e quante belle cose ha fatto, passa in rassegna TUTTE LE TRASMISSIONI che, non sapendo un cazzo di informatica, lo invitano facendolo passare per un grande hacker, e lui, da grande FURBO  ci sguazza sull’ignoranza (di chi non conosce CHI è VERAMENTE SALVATORE ARANZULLA ) e ci guadagna sopra (ANCHE E SOPRATTUTTO IN TERMINI ECONOMICI).

Passiamo al suo famoso libro:un manuale (se così lo si può chiamare, ma è un’offesa VERSO I MANUALI VERI) che illustra ‘’come installare Avg free’’, cosa che sa fare anche un bambino di 5 anni, o come ‘’configurare il grande Zone Alarm’’…. Ahauahau ma ci rendiamo conto??? Lui è stato pagato per scrivere cazzate che sanno fare anche i bambini di 6 anni! SCRIVE CAZZATE CHE SI POSSONO REPERIRE IN RETE SENZA PAGARE NEMMENO UN SOLDO!!

Ho provato anche a dare uno sguardo ai suoi articoli/interviste che ha fatto in questi anni… e c’è veramente da mettersi le mani nei capelli.  Intanto consiglio ad Aranzulla un professore di italiano, ma uno molto bravo che gli faccia scoprire cosa sono i segni di punteggiatura e che gli faccia vedere il ‘’magico mondo’’ dei congiunitivi. In altre parole : VAI A SCUOLA, che i BLOGGER E DIVULGATORI non vengono pagati per scrivere articoli (e fare interviste) contenenti errori da bambini delle elementari.  E, per favore, smettila di scrivere ‘’dissertazioni’’ piene di cazzate (sulla falsa riga del tuo libro) e contenenti  cose  così banali e scontate che anche un neonato sa!

Ma di tutto questo sapete qual è la cosa che mi fa più incazzare? Vi spiego subito. Se fosse tutto gratis, potrebbe anche essere una cosa apprezzabile, ma invece si fa pagare per propagandare cose OVVIE E REPERIBILI IN RETE SENZA PAGARE. Molte persone LAUREATE e che REALMENTE LAVORANO NEL CAMPO DELLA SICUREZZA INFORMATICA (che non significa fare una guida su COME INSTALLARE AVG FREE) sono stra-cagate da tutti e prendono uno stipendio da stracciaculi…  e invece il primo 16enne che decide di pubblicare un mucchio di stronzate in serie arriva a prendere 3000 EURO (per sua stessa ammissione)…. si ragazzi questo GENIO DELL’OVVIO prende 3000 euro.

Voglio fare un appello: NON VI FATE FOTTERE DA QUESTI FURBONI CHE VOGLIONO FAR PASSARE PER ORO QUELLO CHE DICONO…. Potete trovare tutti ciò che dicono fatto in modo migliore e senza ne far guadagnare lui (dato che non se lo merita) ne andare voi a spendere soldi per evetuali libri scritti da uno che non sa nemmeno parlare italiano.

Per i pro-Aranzulla:  se credete che sia un totem dell’informatica e volete insultarmi FATELO PURE NON ME NE SBATTE UNA MINCHIA, non sono come lui che censura a destra e a manca perché si dicono contro di lui cose vere.

Stronzoblogger

Annunci

luglio 7, 2008 Posted by | Uncategorized | , , , | Lascia un commento